Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

ELEZIONI COMITES: SEMPLIFICAZIONI NORMATIVE PER LA PRESENTAZIONE DELLE LISTE ELETTORALI

Con il Decreto Legge n. 117 del 17 agosto 2021, sono state introdotte due importanti semplificazioni nel procedimento di raccolta delle sottoscrizioni per la formazione delle liste dei candidati per l’elezione dei COMITES 2021.

– È stato abbassato da 100 a 50 il numero delle firme necessarie.

– Le firme potranno essere esenti da autenticazione se accompagnate da una copia non autenticata di un valido documento d’identità o di riconoscimento o di un documento equipollente ai sensi dell’articolo 35 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, anche rilasciato dalle competenti autorità del Paese di residenza.

Le firme dei presentatori di lisa devono comunque essere autenticate dal Funzionario consolare all’atto della consegna della propria dichiarazione. Parimenti, le sottoscrizioni alle accettazioni delle candidature sono egualmente soggette ad autentica di firma.

Tali innovazioni valgono esclusivamente per le elezioni dei COMITES del 2021.

Il varo del Decreto Legge n. 117 del 17 agosto 2021 è frutto della volontà della Farnesina e della Rete diplomatico-consolare di facilitare gli adempimenti connessi alle elezioni dei Comites al fine di favorire la massima partecipazione democratica in un momento di maggiore difficoltà a causa della pandemia.