Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Dichiarazione dello stato di emergenza

A decorrere dal 4 novembre è in vigore un nuovo stato di emergenza nel Paese, decretato dal Governo a seguito dell’aumento dei contagi da Coronavirus. Tra le misure più importanti:

– coprifuoco tra mezzanotte e le ore 5 di mattina. Sara’ possibile pero’ recarsi al lavoro o uscire per motivi di salute;

– chiusura locali (discoteche, eventi con musica);

– chiusura anticipata ristoranti fino alle 23:00;

– nei cinema, teatri, stadi e agli eventi in generale si potra’ occupare solo una sedia ogni tre, con obbligo di mantenere la mascherina;

– le biblioteche e i musei rimangono aperti;

– il parcheggio sara’ gratuito e i mezzi pubblici verranno incrementati, per evitare affollamenti;

– le Autorita’ potranno comminare agli esercenti multe dai 285 a 2800 euro circa o disporre la chiusura dell’esercizio per un massimo di un anno.