Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

ATTRIBUZIONE DEL COGNOME MATERNO AI FIGLI

Si informa che la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimita’ costituzionale della norma, desumibile da un’interpretazione sistematica di alcune disposizioni del codice civile e dell’Ordinamento dello Stato civile, nella parte in cui non consente ai genitori, di comune accordo, di trasmettere al figlio, al momento della nascita, anche il cognome materno oltre a quello paterno.

Ai sensi della circolare del Ministero dell’Interno n. 1/17 del 19.01.2017, che rende operativa l’applicazione del nuovo disposto della Corte, è consentito ai genitori, purché entrambi cittadini esclusivamente italiani, sulla base di comune accordo, formalmente espresso al momento della nascita o dell’adozione, l’attribuzione al/alla figlio/a anche del cognome materno oltre a quello paterno.